“Sembravano passati i tempi in cui, nei peggiori regimi marxisti, lo Stato era un feroce cane da guardia pronto a terrorizzare i cittadini con sistemi di coercizione e di pubblica ed esemplare gogna che dovevano servire a mantenere sotto il giogo i cittadini stessi. Oggi, invece, il governo più a sinistra della storia italiana decide di usare le stesse modalità nei confronti, particolarmente, dei lavoratori autonomi, delle partite IVA, degli artigiani e i commercianti che – oltre a essere ulteriormente vessati da tasse e burocrazia – si trovano soggetti alla violenza psicologica del Governo che – con pregiudizio odioso e pericoloso – individua queste categorie come causa dell’evasione fiscale italiana e mostra a loro le manette e il carcere. Fratelli d’Italia ancora una volta vuole essere il baluardo degli italiani che con sacrificio e abnegazione formano la spina dorsale della Nazione e rifugge da queste logiche giacobine volte solo a nascondere strumentalmente le grandi evasioni ed elusioni dei grandi gruppi bancari e finanziari”.
Lo dichiara Marco Osnato, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FDI in commissione Finanze.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social