«Profondo cordoglio per la morte di Alberto Sed, deportato da ragazzino nel campo di concentramento di Auschwitz e testimone di quella barbarie. La persecuzione di molti italiani, per la loro religione e appartenenza etnica, resterà per sempre una vergogna per la nostra Patria».

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social