“E’ semplicemente scandaloso che Ranucci, non pago della pessima figura fatta da Report, continui nella sua opera di mistificazione pagata con i soldi degli italiani e del servizio pubblico. Abbiamo risposto a tutte le domande che il giornalista si è degnato di farci. È piuttosto Report a dover spiegare  perché ha diffuso dati falsi in relazione ai miei social per sostenere le sue tesi faziose. Dispiace sinceramente vedere una trasmissione come Report cadere così in basso, con un conduttore che palesemente non distingue Facebook da Twitter e che impartisce lezioni sull’odio mentre arruola, come presunto esperto, un odiatore seriale, che sui suoi profili insulta perfino i carabinieri”.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social