«Non serve aspettare anni, come dice Conte, per capire l’impatto che il reddito di cittadinanza avrà sul mercato del lavoro: il rapporto Svimez 2019 conferma che si tratta solo di una costosa misura di propaganda che non ha contribuito in alcun modo a creare occupazione, soprattutto al Sud. A peggiorare la situazione è la tragica continuità dei governi Conte con i suoi predecessori, come dimostra la volontà del premier di confermare la ripartizione degli investimenti sulla base della popolazione residente. Una scelta che contribuirà ad allargare ancora di più il divario tra Nord e Sud. Per Fratelli d’Italia bisogna dividere equamente la spesa infrastrutturale destinando al sud il 50% delle risorse per metterlo nelle condizioni di competere e va abolito il reddito di cittadinanza: i soldi risparmiati vanno spesi in sicurezza, lavoro, tutela del Made in Italy. Lo ribadiremo in Parlamento con le nostre proposte alla manovra economica».

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social