“Ho presentato un’interrogazione urgente al Ministro della Difesa per sapere quale sia il suo giudizio sul comportamento del presidente della Provincia di Ferrara, Barbara Paron, che in occasione della locale celebrazione dell’Unità d’Italia avvenuta lunedì 4 novembre, ha platealmente abbandonato lo schieramento delle autorità presenti nel momento in cui il vicesindaco Nicola Lodi ha preso la parola in sostituzione del primo cittadini Alan Fabbri, assente a causa di una indisposizione fisica. Si è trattato di un gesto in polemica con lo stesso Lodi per motivi legati ad un episodio di propaganda politica di cui il vicesindaco, all’epoca semplice cittadino, si era reso protagonista un anno prima. Non vi possono essere giustificazioni che tengano per il comportamento del presidente Paron che si è macchiata di un atto irriguardoso non solo al cospetto di autorità e cittadini ma perché in contrasto con lo spirito stesso della solenne cerimonia. Sono curioso di sapere cosa si inventerà il ministro Guerini per giustificare un atto che, se commesso da un esponente di destra, avrebbe subito dato la stura al pubblico ludibrio da parte delle vestali della democrazia a senso unico”.

 

E’ quanto dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Alberto Balboni.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social