“Fratelli d’Italia chiede che la deputata Occhionero rassegni le dimissioni o che Italia Viva la espella dal Gruppo parlamentare perché la vicenda che la coinvolge assieme al suo assistente parlamentare Antonello Nicosia è gravissima”.

Così Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia intervenendo in aula.  

“Antonello Nicosia – ha aggiunto Delmastro – è stato arrestato per associazione mafiosa perché secondo la Procura della Repubblica accedendo negli istituti penitenziari aveva l’incarico di ricevere e smistare i pizzini per i mafiosi e per Messina Denaro. Lo stesso Nicosia era già stato arrestato e condannato per droga a dieci anni e recentemente è andato alla Leopolda”.

“Sappiamo dai giornali – conclude il deputato di FDI – che le interlocuzioni che lui aveva, anche con il deputato Occhionero, erano gravissime: usava un linguaggio criptico, allusivo, una grammatica mafiosa che fa schifo. Perché Occhionero non lo ha licenziato? Perché Occhionero accettava questa grammatica mafiosa? Di fronte a questa gravissima vicenda, Fratelli d’Italia chiede le sue immediate dimissioni e, qualora lei non si dimettesse, Italia Viva la espella immediatamente dal gruppo: nessuna contiguità, indifferenza che, come diceva Borsellino, diventa, in ultima istanza, complicità!“

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social