“Sinistra e 5 Stelle vogliono continuare a fare cassa sulla pelle degli italiani. Una norma contenuta nella legge di Bilancio prevede che i Comuni e le Province possono pignorare i conti correnti e gli stipendi dei cittadini, in caso di mancato pagamento dei tributi locali da parte dei contribuenti. Dal governo pigliatutto un ‘provvedimento sanguisuga’, a conferma di una manovra economica senza crescita che colpisce famiglie e aziende invece di tagliare la pressione fiscale”.

 

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social