La proposta dal confronto di Palazzo Vecchio. Le istanze delle categorie nel programma per le Regionali

“Al governo della Toscana Fratelli d’Italia proporrà un assessorato alle libere professioni”. Lo ha detto il deputato e responsabile organizzazione di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, intervenendo oggi a Firenze alla tavola rotonda con i rappresentanti delle categorie professionali che ha avuto luogo a Palazzo Vecchio. “I professionisti in Toscana sono stati sottovalutati e persino umiliati, noi pensiamo che il loro ruolo sia fondamentale per una regione più equa ed efficiente”, ha aggiunto Donzelli.

Ordini professionali, associazioni di categoria e sindacati hanno rappresentato le loro istanze agli esponenti di Fratelli d’Italia, fra i quali anche i capigruppo alla Camera e al Senato Francesco Lollobrigida e Luca Ciriani e la responsabile nazionale professioni Marta Schifone. Ad intervenire sono stati i rappresentanti delle categorie di architetti, guide turistiche, commercialisti, restauratori, assistenti sociali, odontoiatri, ingegneri, avvocati, veterinari, notai, farmacisti.

“Stiamo facendo un importante lavoro di ascolto: il nostro impegno è di portare le richieste che ci hanno formulato nelle sedi istituzionali, a partire dalla manovra finanziaria, la cui discussione è in procinto di entrare nel vivo in Parlamento”, ha detto il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera Francesco Lollobrigida.

“Abbiamo dedicato questa giornata a confrontarci con i professionisti che vengono costantemente penalizzati e non adeguatamente considerati, noi pensiamo che sia non solo giusto ma persino necessario sostenerli perché il loro lavoro è un vero motore per la nostra economia”, ha detto il capogruppo di Fratelli d’Italia al Senato Luca Ciriani.

All’iniziativa hanno partecipato anche il senatore Patrizio La Pietra, il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale della Toscana Paolo Marcheschi, il coordinatore regionale Francesco Torselli, il capogruppo a Palazzo Vecchio Alessandro Draghi, oltre a numerosi rappresentanti istituzionali di Fratelli d’Italia.

I risultati del convegno saranno redatti in un documento le cui principali proposte saranno inserite nel programma di Fratelli d’Italia per le prossime elezioni regionali che si terranno in Toscana.
Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social