“Il presidente dei radicali Igor Boni si è svegliato dal sonno degli (in)giusti che contraddistingue il suo partito per criticare l’assessore di Fratelli d’Italia Chiorino che ha chiesto di valorizzare le tradizioni cristiane del Natale. Con la classica eleganza che contraddistingue i talebani del laicismo italiano Igor Boni ha consigliato ai presidi di cestinare la lettera dell’assessore sul Natale. In verità il cestino è pieno: gli italiani hanno già cestinato il suo partito laicista e intollerante”.
Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social