“Non si usano le tasse per educare e tanto meno si tassano gli italiani per fare cassa perché così  si rischia soltanto di mettere a repentaglio il lavoro di migliaia di cittadini  e la produttività delle aziende senza ottenere alcun risultato reale. State facendo il gioco del Nord Europa, tassando i prodotti zuccherati considerati nocivi avallate la politica dell’etichettatura a semaforo e i nostri prodotti che notoriamente sono più forti di quelli europei verranno discriminati per il fatto di avere più o meno zuccheri. In realtà, sappiamo benissimo che in una dieta non vanno considerati i singoli prodotti ma la dieta nel suo complesso. Gli zuccheri sono utili, anche al cervello, e se noi ce ne priviamo rischiamo di fare leggi come questa”.
Lo ha dichiarato il deputato di Fratelli d’Italia Luca De Carlo nel corso del presidio contro la Sugar e Plastic Tax davanti a Montecitorio, rispondendo al parlamentare grillino Di Sarno. 

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social