«Non bastavano la fattura elettronica, i nuovi limiti al denaro contante e lo ‘Stato spione’ che monitora ogni tuo singolo movimento: gli ultimi due Governi ci hanno regalato quest’altra follia dello scontrino elettronico. Con la scusa della lotta all’evasione fiscale stanno facendo morire di burocrazia e tasse tutti i negozi, ci sono piccoli Comuni non serviti da una decente connessione internet dove è impossibile adeguarsi alle nuove normative. Già, perché lo Stato per controllarti meglio ti obbliga a comprare con i tuoi soldi l’attrezzatura e la connessione per trasmettere dati. Le elezioni in Calabria e in Emilia-Romagna del prossimo 26 gennaio saranno la giusta occasione per dare una spallata a questo Governo di nemici giurati dei piccoli imprenditori».

È quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social