“Il ministro Azzolina chiarisca immediatamente le indiscrezioni che la coinvolgono venendo quantomeno in Commissione Cultura a riferire e a fornire chiarimenti su questa spiacevole vicenda. Concordo con la posizione presa dai giovani di Azione Universitaria che lamentano il fatto che se uno studente copia la tesi di laurea viene giustamente cacciato dall’Università, rischiando anche la denuncia, mentre se fossero vere le indiscrezioni, al Ministro tutto sarebbe concesso. Sarebbe davvero un pessimo esempio per gli studenti.”
Lo dichiara Paola Frassinetti, deputato di Fratelli d’Italia e vicepresidente della commissione Cultura e Istruzione della Camera nonché responsabile del settore Università di FDI.

Condividi

Facebook

Twitter

NEWSLETTER

Prossimi Eventi

No results found.

Social