fbpx

“Fratelli d’Italia difende le prerogative di un ministro che agisce su mandato elettorale per contenere i fenomeni migratori. Ed è inquietante come riemerga l’antica vocazione giustizialista della sinistra e oggi anche del M5S, della liquidazione dell’avversario politico per via giudiziaria. Non lo sconfiggono nelle urne e hanno la recondita e inconfessabile speranza che la magistratura si presti a farsi utilizzare come sicario politico”.

Così Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social