FDI presenta interrogazione urgente

“In data odierna, unitamente ad altri colleghi di Fratelli d’Italia, ho depositato una interpellanza urgente sulle gravissime accuse mosse dal Sottosegretario agli Esteri al Governo e al Ministero degli Esteri stesso. Il sottosegretario Scalfarotto parla di “sottomissione al Dragone”, di menomata indipendenza dell’Italia nelle denunce internazionali delle violazioni dei diritti della Cina, di “connubio diplomatico con la Cina”, di “rischio di indebolimento del commercio estero”. O sono chiacchiere da bar che però incrinano la maggioranza o sono frutto di conoscenze del Sottosegretario e saremmo al confine con la denuncia per infedeltà o alto tradimento di alcuni ministri. Il Presidente del Consiglio, che ha anche la delega sui Servizi segreti, verifichi immediatamente la fondatezza delle propalazioni del Sottosegretario a tutela della indipendenza, sovranità e autonomia italiana nella politica estera, assumendo ogni provvedimento opportuno. Se Scalfarotto dice il vero il Presidente del Consiglio a tutela della sovranità italiana, deve immediatamente rimuovere chi ha fatto “intelligenze con la Cina”. Se Scalfarotto dice il falso il Presidente del Consiglio deve immediatamente rimuovere chi pregiudica il buon andamento del Ministero degli Esteri. In ogni caso non è possibile fingere che nulla sia accaduto. Vogliamo immediati chiarimenti”.

Lo dichiara Andrea Delmastro, deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FDI in commissione Esteri.
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social