Farnesina non recede da ideologico esterofilismo

“La Farnesina, nonostante lo scandalo dei 50 milioni erogati alla Tunisia e dei 21 milioni erogati alla Bolivia, non recede dal folle, miope e ideologico esterofilismo e rilancia sulla solidarietà internazionale. Ieri ho depositato risoluzione con cui chiedo di azzerare ogni fondo per la cooperazione, siano doni, prestiti o erogazioni varie, per destinare ogni risorsa a curare le ferite della Nazione. Possibile che non capiscano che è folle, mentre ci indebitiamo giustamente per salvare la Nazione, erogare prestiti e doni al mondo intero? Abbiamo ancora quasi 500 milioni di euro di fondi per la cooperazione internazionale: fermiamoli, diamoli alle medesime condizioni alle nostre imprese, salviamo la Nazione. Siamo in guerra e Fratelli d’Italia pretende che anche il governo stia in trincea con l’Italia e non la deserti per stare al fianco di ogni bandiera che non sia il tricolore”.

Lo dichiara Andrea Delmastro,  deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo FDI in commissione Esteri. 
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social