“Interrogheremo il governo per conoscere le ragioni per le quali i dati personali di migliaia di cittadini italiani siano stati diffusi dal sistema INPS. Anche in passato vi sono stati “Clik day” come quello camuffato di oggi, ma mai si sono registrate queste clamorose disfunzioni, disagi e violazioni. Al di là della enorme aspettativa creata su questo provvedimento, chiederemo se la struttura dell’INPS si sia dotata per affrontare le prevedibili criticità delle migliori figure professionali, in particolare nel settore dell’informatica. Vogliamo conoscere le ragioni e i criteri di selezione per le quali recentemente il Presidente Tridico ha individuato il direttore centrale della tecnologia informatica. Non vorremmo che tra i criteri utilizzati abbia prevalso quello della lottizzazione partitica, con protagonisti autorevoli esponenti del M5S”.
Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia alla Camera, Marco Silvestroni.
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social