fbpx
if($_SERVER['REQUEST_URI'] == '/') {

 

Daily CBDLa tua fonte # 1 per gli estratti di CBD e canapa

}

“Noi facciamo due ragionamenti. Il primo: in democrazia devono decidere i cittadini. In Italia accade spesso che in posizione di comando si trovi chi non ha vinto le elezioni e questo è inaccettabile.

Il secondo: siamo in una fase di difficile crisi economica anche figlia dell’emergenza sanitaria, serve quindi un governo forte, una maggioranza coesa che lo sostenga e di un programma chiaro e netto.

Per quanto riguarda il centrodestra, abbiamo sempre sostenuto che chi arriva primo esprime il presidente del Consiglio – una sorta di primarie in presa diretta – quindi vale la pena di ricordare che abbiamo sempre trovato soluzioni unitarie quando esistevano sensibilità diverse.  Del resto siamo tre partiti ognuno dei quali è figlio di una sua storia importante”.

E’ quanto ha dichiarato Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato della Camera, ospite alla trasmissione ‘Coffee Break’ su La7.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social