“Se c’è da esprimere un concetto anti italiano, il deputato del Pd Romano è sempre in prima fila. Romano accusa Giorgia Meloni di un gravissimo atto fascista: difendere il patrimonio italiano all’estero. Nel caso di specie Giorgia Meloni ha criticato la donazione del Narodni dom agli sloveni atteso che l’Italia aveva già ufficialmente risarcito. La sensibilità di Romano, per quanto con il patrimonio degli italiani e non con quello suo personale, è a senso unico, non avendo mai dimostrato altrettanta attenzione nel chiedere il risarcimento per gli italiani infoibati. Ma si sa, Romano è deputato colto e di sinistra e per lui difendere la comunità nazionale di appartenenza è fatto di provincialismo culturale che lascia volentieri a noi retrogradi di destra”.

Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia e capogruppo in commissione Esteri di FDI, Andrea Delmastro.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social