“Il Governo è pronto a requisire caserme militari e navi per isolare i migranti sbarcati al largo delle coste italiane. La proposta del Viminale è l’ennesimo schiaffo ai cittadini italiani e alla salvaguardia della loro sicurezza. Pur di non fermare il grande flusso migratorio che da paesi particolarmente colpiti dal Covid sta investendo l’Italia, il ministro Lamorgese è pronto a mettere in difficoltà militari e compagnie navali, privandole di importanti strutture. Così in una nota la deputata di Fratelli d’Italia Carolina Varchi. “Un atteggiamento irresponsabile e assurdo da parte del Governo, in un momento in cui la nostra Nazione affronta una delle crisi economiche più gravi di sempre. A pagare le conseguenze di tutto ciò è ancora una volta il sud, con Lampedusa in testa. Sono migliaia le persone arrivate tramite barchini e barconi negli ultimi giorni, mentre l’isola si trova ormai al collasso economico, sociale e sanitario. Ora più che mai, serve bloccare l’immigrazione incontrollata: l’Italia e l’Europa istituiscano un blocco navale nel Mediterraneo, per evitare che i paesi dell’UE ricadano nella morsa del virus”.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social