fbpx
if($_SERVER['REQUEST_URI'] == '/') {

 

Daily CBDLa tua fonte # 1 per gli estratti di CBD e canapa

}

Legge inutile che verrebbe usata per reprimere forme di dissenso

“Fratelli d’Italia considera il testo unificato sull’omofobia un bavaglio alla libertà d’espressione e di opinione che apre la strada a pericolose derive liberticide”.

Lo dichiarano in una nota Carolina Varchi e Ciro Maschio, deputati di Fratelli d’Italia e componenti della commissione Giustizia.

“Il nostro ordinamento giuridico – aggiungono i deputati di FDI – già punisce le condotte discriminatorie basate sull’orientamento sessuale e le intenzioni di questo testo che punta a rafforzare le tutele per gay e trans, rappresenta una discriminazione rispetto agli altri soggetti individuati dalle normative europee, come ‘vulnerabili’”.

“Si tratta – concludono Varchi e Maschio – di un delirio ideologico imposto da Boldrini e dai suoi colleghi del PD che ignorano quali siano le vere necessità degli italiani. Fratelli d’Italia continuerà la sua battaglia in commissione e in Aula per impedire l’approvazione di una legge non solo inutile ma che potrebbe essere utilizzata come arma di repressione di ogni forma di dissenso”.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social