“Un galantuomo, una persona perbene, un uomo che si è distinto nell’attività forense come in quella politica. Estremamente legato alla sua terra, lo ricordo con affetto nei suoi anni alla guida del Gruppo parlamentare di Alleanza Nazionale alla Camera, da Sottosegretario alla Giustizia e da componente del CSM. Ovunque, con i suoi modi gentili e mai sopra le righe, ha saputo farsi apprezzare umanamente e professionalmente. Alla famiglia rivolgo le mie piu’ sincere e affettuose condoglianze”.
Lo dichiara Ignazio La Russa, vicepresidente del Senato e senatore di Fratelli d’Italia.
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social