“Il profondo disagio sociale causato dal difficile periodo che stiamo attraversando e’ terreno fertile per le attivita’ mafiose sul territorio. In regioni come Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Campania, Puglia e Calabria non vediamo sono più solamente delle infiltrazioni, ma un vero e proprio radicamento della malavita organizzata. I boss mafiosi prendono sempre più potere, tanto che i loro affiliati circolano armati e completamente indisturbati, minacciando e aggredendo le Forze dell’Ordine che sono costantemente impegnate, con coraggio e dedizione, a contrastare questo fenomeno”. Così in una nota l’eurodeputato di Fratelli d’Italia Sergio Berlato. “Gli aiuti promessi dal Governo devono ancora arrivare e la criminalità specula su questa inadempienza: sono molti infatti coloro che, a causa della disperazione, si sono rivolti alla criminalità organizzata con la speranza di ottenere un sostegno economico immediato.  Per far fronte a questa situazione, oltre ad un intervento tempestivo ed omogeneo da parte dello Stato è necessario intraprendere una battaglia culturale. È fondamentale investire nella cultura della legalità.  Collaborare con le organizzazioni mafiose non può, e non deve essere considerata una strada percorribile”.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social