“Tutti muoiono ma pochi sanno vivere. Paolo Borsellino era onesto, intelligente, preparato, puntiglioso nel lavoro… Ma la differenza l’ha fatta l’amore per la propria Patria e il fuoco nelle vene che gli ha dato quel coraggio che fa la differenza e resta Esempio! 19 LUGLIO 1992 non è la fine ma l’inizio di un mito. #PaoloVive”.
Lo scrive su Facebook il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida. 
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social