“Nel 28esimo anniversario della strage di via D’Amelio il ricordo di Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta – tra cui Emanuela Loi medaglia d’oro al valor civile e prima donna poliziotto a morire in una strage di mafia – è ancora vivo in tutti noi. Il suo coraggio e il suo impegno per la legalità rimangano da esempio per le nuove generazioni. La nostra battaglia contro le mafie continua per onorare ogni giorno il sacrificio di chi è caduto compiendo il suo dovere e servendo lo Stato”.

È quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social