fbpx
if($_SERVER['REQUEST_URI'] == '/') {

 

Daily CBDLa tua fonte # 1 per gli estratti di CBD e canapa

}

“È davvero poco credibile l’entusiasmo con il quale il sindaco di Pesaro Matteo Ricci ha rilanciato la proposta di alleanza PD-M5S, chiesta da Conte, anche nelle Marche. È risaputo il fatto che Ricci e il candidato presidente del PD Mangialardi non siano in buoni rapporti e che la bocciatura di un Ceriscioli-bis sia stata una sostanziale sfiducia al “modello Pesaro”. La manovra di Ricci è chiara: sostenere la grande ammucchiata giallorossa per vincere la sua personale guerra di potere nel PD. I marchigiani sono stufi di questi giochi di palazzo e vogliono un Presidente che guardi al bene della Regione e sia al servizio dei loro interessi. I cittadini vogliono un Presidente come Francesco Acquaroli, che si è sempre speso insieme a Fratelli d’Italia per portare solo proposte concrete e utili per il territorio”.

Lo dichiara Emanuele Prisco, deputato e commissario regionale di Fratelli d’Italia nelle nelle Marche.  

Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social