fbpx
if($_SERVER['REQUEST_URI'] == '/') {

 

Daily CBDLa tua fonte # 1 per gli estratti di CBD e canapa

}
“La Regione Lazio manda in codice rosso i conti dell’ospedale Sant’Andrea. Come riportato dal quotidiano Il Tempo, i rimborsi della Pisana non arrivano e la struttura sanitaria di via Grottarossa si ritrova con un disavanzo di 43 milioni di euro. È l’ennesima riprova della completa inadeguatezza dei vertici istituzionali regionali, che dopo lo scandalo delle mascherine fantasma e dei medici e infermieri lasciati senza i dispositivi di protezione personale, e dopo aver consentito lo smantellamento di una assoluta eccellenza come la Brain Suite del Sant’Andrea, continua a gettare nel caos la sanità del Lazio e i cittadini del territorio. Fratelli d’Italia chiederà spiegazioni in ogni sede e ad ogni livello affinché vengano individuate le responsabilità e fornite risposte chiare: la coppia Zingaretti-D’Amato e la dirigenza della struttura chiariscano l’intera vicenda il prima possibile. È intollerabile che siano i cittadini a pagare l’incapacità e l’improvvisazione di chi invece dovrebbe garantire loro il diritto alla salute, strutture solide e adeguate e prestazioni all’altezza dell’enorme sfida sanitaria che stiamo vivendo ”.
Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social