fbpx
“Fratelli d’Italia ha messo in campo donne e uomini di valore, puntando su capacita’, competenza, serieta’ e credibilita’ delle storie personali. Nelle nostre liste abbiamo dato spazio a nuove energie, ma anche puntato a valorizzare l’ottimo lavoro svolto dai nostri rappresentanti in Regione nel difficile periodo della pandemia, in cui abbiamo dato sostegno ai tanti settori dell’economia regionale messi in crisi dal covid e gettato basi solide per il rilancio dell’economia calabrese”. Lo afferma la coordinatrice regionale della Calabria di Fratelli d’Italia Wanda Ferro.
“Abbiamo deciso di sottoporre le liste al controllo preventivo della Commissione antimafia, che ha dato un riscontro favorevole a tutte le nostre proposte – prosegue – come ulteriore strumento di garanzia per i cittadini che il 3 e il 4 ottobre prossimi avranno la responsabilita’ di scegliere a chi dare fiducia. Auspico che la scelta dei cittadini sia libera e responsabile, che la campagna elettorale sia pulita e trasparente, che i candidati cerchino il consenso sulle idee e sui programmi. La Calabria ha bisogno di una classe dirigente capace e con le mani libere per affrontare, insieme a Roberto Occhiuto, la sfida del governo di una regione che ha problemi antichi ma soprattutto grandi potenzialita’, partendo dalla riorganizzazione della macchina amministrativa nella direzione dell’efficienza e della trasparenza, dalla fine della fallimentare stagione del commissariamento della sanita’, da una visione organica di sviluppo che consenta di sfruttare al meglio le risorse del Pnrr. Fratelli d’Italia, con le sue donne e i suoi uomini, e’ pronta ad essere protagonista di questa sfida”. 
Condividi

Facebook

NEWSLETTER

Social